Banner_Landing_RISK_MAP_v01

Supply Chain Geo Risk Map, scopri come anticipare
e identificare l’attuale e il potenziale rischio sul parco fornitori

Supply Chain Geo Risk Map è una soluzione cloud che permette di valutare il rischio di fornitura per area geografica e di stimarne l’impatto che si potrebbe verificare nell’arco di alcune settimane.

Clicca sulla mappa per ingrandire

A partire dalla raccolta dei dati dei principali fornitori, Supply Chain Geo Risk Map produrrà e aggiornerà un cruscotto con l’evidenza dei fornitori, articoli e ordini aperti basati sugli scenari di diffusione del COVID-19. Il cruscotto permette di individuare e correlare dati e informazioni della produzione e della logistica per area geografica, consentendo così di supportare l’analisi e l’esecuzione di possibili azioni correttive.

DASHBOARD E KPIs READY-TO-USE

Critical supplier

Fornisce una panoramica dei i fornitori e del loro grado di rischio rispetto al posizionamento geografico

Critical item

Identifica il rischio di articoli non ancora confermati dai fornitori

Critical order

Evidenzia tutti gli ordini aperti e non confermati che potrebbero non chiudersi

La soluzione dispone, inoltre, di applicazioni cloud e attivabili velocemente per la gestione dei processi di:

  • Qualificazione di fornitori alternativi;
  • Rfx e Bid Managment;
  • Ordine e conferma d’ordine.

SUPPLIER ADVISORY

Supporto operativo attraverso il team VPS, A TESISQUARE Company, per l’arricchimento del parco fornitori alternativi su specifiche aree merceologiche.

Completa il form per scaricare la documentazione

Download download (https://tesisquare.com/wp-content/uploads/2020/05/IT_2020_05_Supply-Chain-Geo-Risk-Map.pdf) Nome Cognome* Azienda* Indirizzo email* Cellulare Messaggio privacyevento

Strumenti a supporto della supply chain ai tempi del Coronavirus

Vuoi saperne di più?

ePaper Sharing Experiences