Sourcing and Procurement

La digitalizzazione della collaborazione con i fornitori permette di conseguire benefici in termini di contenimento dei costi, controllo della spesa “Maverick” e aumento della conformità nei processi di acquisto dei beni e servizi sia diretti sia indiretti.

Supplier Management

Vendor Master Data

Aumentare l’efficienza armonizzando in un unico modello dati le informazioni distribuite nelle diverse applicazioni e nei sistemi legacy, disponendo così di un database comune e aggiornato in tempo reale che consente di migliorare l’accuratezza dei dati e aumentare l’affidabilità e la qualità della fornitura.

Vendor Performance Monitoring

Migliorare l’efficacia dei processi di qualificazione e di valutazione delle prestazioni disponendo di un albo fornitori, che include le score card, sempre aggiornato.

Supplier compliance

Monitorare e verificare il rispetto dei regolamenti sia interni sia esterni a livello di fornitore e/o di contratto.

Sourcing

Sourcing event

Disporre di un modello flessibile in grado di adattarsi alle diverse esigenze di ripartizione dei costi per le diverse categorie di spesa e supportare una adeguata selezione dei fornitori (manuale o massiva per categorie) per invitarne il numero appropriato.

Collaborative RFx Management

Stipulare le migliori condizioni di acquisto grazie al meccanismo di negoziazione dinamico e collaborativo che controlla lo stato delle risposte e inoltra adeguati promemoria, riapre la negoziazione, memorizza e ricerca le offerte storiche consentendo l’accesso ai dati in base al profilo utente così da poter gestire anche procedure di offerta in “busta chiusa” (tecnica ed economica).

Award approval

Disporre del benchmark dell’offerta basato su scenari predefiniti per identificare l’offerta ottimale. E’ possibile inoltrare notifiche preliminari dell’ assegnazione della fornitura oppure suddividerla tra uno o più fornitori.

Contract Lifecycle Management

Contract management

Digitalizzare l’intero ciclo di vita dei contratti, compresa la validazione, grazie ai workflow che permettono di gestire i passaggi di stato: dalla negoziazione, all’approvazione interna fino all’esecuzione, incluso il processo di apposizione della firma digitale.

Commitment Management

Migliorare la conformità dei contratti utilizzando modelli predefiniti e approvati, scadenziari con promemoria automatici nonché strumenti di ricerca, archiviazione e reporting.

Contract collaboration

Semplificare la comunicazione interna e con i partner commerciali durante la negoziazione, utilizzando sistemi di notifica proattiva in tutto il processo di Procurement e un repository documentale condiviso.

Procure-to-Order

Purchase Requisition

Abilitare una collaborazione efficiente tra utenti interni e l’ufficio acquisti, mediante l’impego dei workflow operativi che semplificano il processo di aggregazione della domanda e di conversione delle richieste in requisiti di acquisto.

Catalog management

Integrare i cataloghi fornitori esterni (upload e/o punch-out) per eliminare i passaggi manuali e semplificare così il confronto dei prezzi in base a macro categorie merceologiche nonché avere visibilità dello stato di aggiornamento del catalogo stesso in termini di validità.

Spend Visibility

Monitorare il budget degli acquisti con “n dimensioni” visualizzabili nei report (categoria di spesa, centro di costo, contratto e organizzazione), così da identificare le eventuali spese Maverick e gli scostamenti.

Indirect eProcurement

Self-service requisition

Semplificare il processo di procurement con strumenti web di self-service (shopping cart) e di inoltro degli ordini spot, che permettono di avere la visibilità completa dello stato di elaborazione degli ordini stessi e il monitoraggio di ogni evento.

Order issuance

Digitalizzare il processo di approvvigionamento, dall’approvazione all’emissione e inoltro dell’ordine utilizzando workflow configurati in base all’organizzazione oppure ad altre prassi e priorità aziendali.

Complex Services Management

Abilitare una gestione efficiente degli stati avanzamento lavori (WIP), grazie alla condivisione delle informazioni tra acquirenti e fornitori, inclusi i copacker, basata su scambi di dati adeguatamente governati da specifici workflow.

Digitalizzazione dei processi di sourcing and procurement: quali benifici?

MIGLIORAMENTI NELLA STRATEGIA DI SOURCING

In media il 15%* di risparmo annuo
La digitalizzazione permette di ridurre il tempo medio del processo di approvvigionamento, migliorando efficacia e ottimizzazione delle attività dedicate ad acquisti ricorsivi, inviando tutte le informazioni relative a valutazione dei fornitori, RFX e offerte. *Fonte: “Digital Supply Chain: il circolo virtuoso”, Oss. Fatturaz. elettronica e dematerializzazione”.

CONTROLLARE LA SPESA DI MAVERICK

Monitorare lo stato del budget in tutte le fasi del processo “procure-to-order”

Assicura, prima dell’emissione dell’ordine, che il budget sia disponibile grazie a workflow approvativi. Controlla lo stato del Budget vs Ordinato e Fatturato, utilizzando cruscotti con funzionalità drill-down.

OTTENERE UNA MAGGIORE TRASPARENZA E ADERENZA ALLE NORMATIVE

Migliorare l’adesione ai regolamenti e la gestione delle scadenze

Permette di governare e controllare, in ogni fase del processo di approvvigionamento, la conformità delle procedure interne e degli obblighi normativi a diversi livelli di dettaglio, avvalendosi della memorizzazione centralizzata di tutti i documenti e della completa tracciatura delle loro versioni.

One Platform

Piattaforma collaborativa multi-imprese per la gestione E2E della Supply Chain.

Cloud, scalable & modular

Approccio cloud modulare e scalabile in grado di coprire processi di Supply Chain con building block integrati e parametrizzati.

Cross border business

Scambio dati appropriato tra le diverse persone giuridiche e gli utenti, ovunque si trovino.

Multichannel communication

Comunicazione con i partner commerciali tramite il loro canale preferenziale: email, portale web, foglio di calcolo, app mobile, flusso privato e/o EDI.

Multi-enterprise data hub

Modello dati unico e condiviso tra i partner commerciali così da poter lavorare in modo collaborativo, sicuro e in tempo reale.

Multi-device & mobile

Accesso ai dati della piattaforma con qualsiasi dispositivo: mobile, pc e desktop.

3rd Parties integration

Integrazione con sistemi di terze parti così da creare un ecosistema di Supply Chain digitale: sistemi ERP, PLM/PDM e legacy, applicazioni mobile e flussi EDI.

Collaboration tool

Controllo degli stati degli eventi così da inoltrare notifiche nel caso della loro modifica, utilizzando appropriati workflow.

Organization drawing tool

Profilazione utenti in base all’organigramma aziendale ed ai processi gestiti, superando l’approccio tradizionale dei silos IT.

Document Management System

Gestione dell’intero ciclo di vita dei documenti (creazione, caricamento, approvazione, indicizzazione, archiviazione e recupero) basata su unico repository centrale.

Analytics

Analisi dei dati e delle eccezioni grazie a KPI e report predefiniti, con funzionalità drill-down.

Value Added Service

Servizi studiati per supportare gli utenti interni anche dopo il go-live e accelerare l’onboarding dei fornitori così da accrescere l’efficacia del progetto.

Digital Transformation

Raccogli la sfida: dai il via alla trasformazione digitale della tua azienda.

Quote

Richiedi una demo