Business Intelligence: come renderla più efficace con il Natural Language Processing

– BIGDATA4INNOVATION – Un assistente conversazionale può essere un valido aiuto per i manager, essendo in grado di moltiplicare le possibilità di portare dati numerici e conoscenza nel luogo e nell’istante in cui vengono prese decisioni, effettuate negoziazioni, eseguite verifiche e ispezioni.

 

Clicca sull’immagine per leggere l’articolo completo