Supply Chain globali, come gestire i rischi di fornitura

Settimane complesse per le Supply Chain globali, che stanno subendo le ripercussioni della pandemia COVID-19, evidenziando la dipendenza delle filiere produttive da materie provenienti dalla Cina e la fragilità delle catene di distribuzione. La crescente difficoltà di accedere a prodotti finiti o semilavorati ha incrementato il rischio di interruzione di fornitura della catena del valore, generando l’esigenza di sviluppare piani di business continuity e di sostenibilità delle attività operative.

Una gestione flessibile delle comunicazioni con i fornitori, la ricerca proattiva di nuove reti di approvvigionamento e i meccanismi di negoziazione dinamici e collaborativi rappresentano fattori cruciali per la mitigazione del rischio: in questo contesto, supply chain agili devono essere in grado di costruire e attivare rapidamente scenari alternativi attraverso una raccolta dei dati strutturati che che garantiscano un processo di monitoraggio continuativo di fornitori e possibili rischi associati all’area geografica in cui operano.

Grazie alla conoscenza dei processi di supply chain e a strumenti di control tower, TESISQUARE supporta la realizzazione della Supply Chain Geo Risk Mapuna soluzione cloud che permette di disporre di un’analisi immediata dell’evoluzione del rischio di fornitura e della domanda con scenari a breve-medio termine attraverso sistemi di geolocalizzazione intelligente.

Scopri di più