Posticipato l’obbligo della Fatturazione Elettronica per le cessioni di benzina e gasolio al 1° gennaio 2019.

Ieri sera il Consiglio dei Ministri ha ufficializzato, tramite un Comunicato Stampa, il rinvio dell’obbligo della Fatturazione Elettronica per le vendite di carburanti ai soggetti con partita Iva dal 1° luglio prossimo al 1 gennaio 2019.

Dal 1° gennaio 2019 quindi la fatturazione elettronica diventerà obbligatoria per tutti gli operatori economici (sia B2B che B2C) per la generalità delle operazioni effettuate tra soggetti residenti, stabili o identificati nel territorio dello Stato Italiano.

La proroga non è prevista per le prestazioni rese da subappaltatori nei confronti di un appaltatore principale nei contratti con la Pubblica Amministrazione.

Per maggiori informazioni scrivete a: e-invoicing@service.tesisquare.com